SHARE
Milan Calcio Femminile

La notizia era certa già da qualche settimana, si attendeva solo l’ufficialità che è arrivata pochi minuti fa tramite un comunicato da parte della Federcalcio: il Brescia Calcio Femminile ha ceduto il titolo sportivo della Serie A al neonato Milan Calcio Femminile, che così parteciperà alla massima serie la prossima stagione. I rumors che volevano l’affare subordinato alla partecipazione dei rossoneri alla Women’s Champions League si sono rivelati infondati: infatti non c’erano i presupposti affinché la nuova società potesse prendere parte alla competizione.

Grazie, presidente Cesari

Calcioinrosa, e crediamo tutti quelli che hanno a cuore il calcio femminile si vorranno unire, dedica un sentito e profondo ringraziamento al presidente Cesari e tutti coloro che in questi oltre trent’anni di attività nel calcio femminile hanno fatto sì che da una piccola realtà provinciale nascesse una delle squadre più forti e ammirate della storia del movimento italiano in rosa. Con due Scudetti, tre Coppe Italia e quattro Supercoppe italiane, il Brescia Calcio Femminile è di diritto nell’Olimpo del calcio femminile italiano. E questo rimarrà, qualunque cosa accada. Il Brescia non termina così la propria attività: come già anticipato la squadra sarà iscritta al prossimo campionato di Serie C, e siamo sicuri con la stessa voglia e ambizione di quando oltre trent’anni fa un giovane Giuseppe Cesari diede vita a questa favola.