SHARE

Sconfitta per 2-5 la Pink Bari chiude un anno difficile, che tra sconfitte, squalifiche e infortuni è decisamente da mettere in soffitta come anno da dimenticare. La prima parte di stagione biancorossa dopo la prima storica vittoria in trasferta a Vittorio Veneto ha visto gioie solo in Coppa Italia e soprattutto dolori in campionato. Si volta pagina e si attende con ansia il 2016 per rialzarsi e ripartire a testa alta con la consapevolezza che la quota salvezza è a soli 2 punti. La sconfitta con il Tavagnacco arriva dopo che la Pink Bari per 35’ riesce a difendersi con ordine dagli attacchi delle gialloblù magistralmente guidati da una Parisi in grande forma. Il fortino biancorosso regge fino al 36’ quando su azione da calcio d’angolo la Del Stabile su cross della Parisi sblocca il risultato. In pochi minuti la gara cambia e le biancorosse subiscono prima il 2-0 con la Parisi ancora da calcio d’angolo e poi il colpo del KO al 40’ con la Zuliani che serve perfettamente ancora la Del Stabile che così realizza lo 0-3 che indirizza la partita in maniera netta verso le gialloblù. La ripresa riprende con un cambio Pink con la Ceci al posto della Prost ma i risultati non si vedono ed è ancora il Tavagnacco a realizzare il momentaneo 0-4 con la Zuliani servita dalla Parisi. Sullo 0-4 la Pink con la Privitera si rende pericolosa e infatti realizza il gol dell’1-4 con un lancio in profondità della De Palo che pesca l’attaccante siciliano che segna così il suo terzo goal in campionato. Al 31’ però è ancora la Parisi a realizzare la sua doppietta personale con un tiro da fuori area che supera la Di Bari e porta il Tavagnacco sul 1-5. Sul finale arriva il definitivo 2-5 con la Riboldi che in solitaria salta un difensore del Tavagnacco e realizza un gran goal superando la Copetti. Il 2015 si chiude con 3 punti conquistati in trasferta contro il Vittorio Veneto, 6 reti realizzate e 22 subite. La quintultima posizione è occupata dal Luserna con 5 punti ed è su questa squadra piemontese che bisogna ora fare la corsa per raggiungere la salvezza. Il campionato riprenderà il 9 gennaio a Roma contro la Res Roma che ha 8 punti e occupa la settima posizione in classifica. Appuntamento quindi al 2016 nella speranza che possa essere un anno migliore di questo che sta per concludersi. Tabellini: Pink Bari – Upc Tavagnacco 2-5 Reti: (36’ pt Del Stabile, 39’ pt Parisi, 40’ pt Del Stabile, 4’ st Zuliani, al 20’ st Privitera, 31’ st Parisi, 43’ st Riboldi) Ammonizioni: Soro, Privitera, Piai Pink Bari: Di Bari, Morra, Novellino, De Palo, Soro (Maffei), Cangiano, Piro (Strisciuglio), Riboldi, Privitera, Conte, Prost (Ceci). A disp: Aprile, Ceci, Maffei, Rogazione, Dell’Ernia, Strisciuglio, De Filippis Allenatore: Cardone UPC Graphitstudio Tavagnacco: Copetti, Martinelli, Frizza, Pochero, Parisi, Camporese, Zuliani (Cecotti), Paroni (Dri), Tuttino, Del Stabile, Piai. A disp: Penzo, Dri, Cecotti, De Val, Blasoni Allenatore: Di Filippo Ufficio stampa Pink Bari