SHARE
Le bavaresi hanno vinto il big match contro il Wolfsburg e praticamente ipotecato il ritorno in Champions

Il penultimo atto di Frauen Bundesliga, il campionato tedesco di calcio femminile, è stato decisivo sia nella metà bassa che nella metà alta della classifica.

Il big match va al Bayern

La partita da non perdere metteva di fronte il Wolfsburg (campione) e il Bayern München, secondo, con la possibilità per le bavaresi di fare un grandissimo passo verso la Champions in caso di vittoria.

Il Wolfsburg, battuto dal Lione in finale di UWCL pochi giorni prima, si è presentato in campo con una squadra ampiamente rimaneggiata: solo due le titolari di Kiev a cominciare la partita domenica. Un aspetto che ha probabilmente influenzato l’andamento della gara con un Bayern al commando e bravo a concretizzare la propria dominazione nel primo tempo con i gol di Dominika Škorvánková (18′) e Fridolina Rolfö (36′).

Stephan Lerch decide di inserire Lara Dickenmann e Alexandra Popp a inizio ripresa, permettendo al Wolfsburg di ritrovare ritmo e di accorciare le distanze al 48′ con Zsanett Jakabfi, su assist di… Popp. Seconda frazione più equilibrata con occasioni da entrambe le parti, ma Almut Schult e Manuela Zinsberger fanno buona guardia.

La partita si conclude quindi sul 2-1 che permette alle padrone di casa di considerarsi praticamente europee la stagione prossima: per scavalcare il Bayern al secondo posto, il Freiburg, che nel frattempo ha calato il poker contro lo Jena (4-0), deve in effetti sperare una sconfitta delle bavaresi la settimana prossima contro il Frankfurt e battere l’Essen con una mega goleada per colmare la differenza di 11 reti.

Il Werder condanna lo Jena e il Köln

C’era suspense anche in ambito salvezza con quattro squadre a rischio retrocessione. Ma il Werder Bremen, vincitore 2-0 del big match salvezza contro il Köln, ha tolto ogni speranza sia all’avversario di turno che allo Jena, ormai a -4 e condannati a lasciare la Frauen Bundesliga.

Approfitta invece del KO del Köln e dello Jena il Duisburg, salvo malgrado la pesante sconfitta 4-0 in casa del Sand.

Nelle altre gare, il Frankfurt, fino a poche giornate fa in corsa per la Champions, subisce la terza sconfitta consecutiva, questa volta opera dell’Essen (3-1), mentre l’Hoffenheim ha subito la legge del Turbine Potsdam (4-0).

Risultati della 21a giornata
Domenica
Jena 0-4 Freiburg
Essen 3-1 Frankfurt
Bayern München 2-1 Wolfsburg
Köln 0-2 Werder Bremen
Hoffenheim 0-4 Turbine Potsdam
Sand 4-0 Duisburg

Classifica
1. Wolfsburg 55
2. Bayern München 50
3. Freiburg 47
4. Turbine Potsdam 42
5. Essen 38
6. Frankfurt 31
7. Sand 30
8. Hoffenheim 22
9. Duisburg 15
10. Werder Bremen 14
11. Jena 10
12. Köln 10
Foto: www.dfb.de