SHARE

La Corim Città di Taranto ce l’hAfatta! Il sodalizio rossoblu di futsal femminile batte per 3-2 la Futsal Reggio nella gara di ritorno del play-out del girone D di serie A2 e conserva la prestigiosa serie nazionale conquistata la scorsa estate.

Gara ricca di emozioni in un Palafiom stracolmo. La gara si mette subito bene per le padroni di casa, con il gran gol di Gilibertoche da terra beffa il portiere avversario con una conclusione imparabile. La prima frazione di gioco, però, si conclude con un’espulsione evitabile di Bergamotta per doppio giallo: si va al riposo sull’1-0 ma con la consapevolezza di dover iniziare la ripresa con una calcettista in meno.

E l’inferiorità numerica si fa sentire subito ad inizio ripresa: Reggio pareggia e, ristabilita la parità numerica, riesce addirittura a portarsi in vantaggio. Il 2-1 porterebbe la gara all’extratime e c’è chi in tribuna rivede gli spettri del campionato regionale.

Ma la grande dote della Corim Città di Taranto è il cuore e, pur non sfruttando la temporanea superiorità in campo (doppio giallo anche per una calcettista ospite) riesce a portarsi sul 2-2. E la copertina di giornata è tutta per EnoreAbure, che toglie dal cilindro un’imparabile conclusione di destro, dopo essersi brillantemente girata e liberata dell’avversaria.