SHARE

Seconda giornata di ritorno del girone D di serie A2 e la Corim Città di Taranto fa visita al Vittoria Calcetto in quella che è la trasferta più lunga della stagione. Le ragazze del presidente Gianni Marsico, infatti, sono partite nella mattinata di sabato per raggiungere la Sicilia il prima possibile e preparare al meglio un incontro importante in chiave salvezza.

Il Vittoria è la prima squadra a precedere in classifica le rossoblu con 15 punti conquistati, 8 in più delle ioniche, frutto di 4 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte. Da evidenziare la statistica relativa alla differenza reti delle sicule, zero, con 34 gol realizzati e altrettanti subiti, dati significativi per una squadra che sta onorando il suo campionato.

Le ultime partite della Corim, però, hanno svelato il potenziale di alcune calcettiste, tra cui Abure, che sembrano essersi scrollate le “ansie da prestazione” di inizio torneo.

“Dobbiamo riuscire a fare risultato anche senza Maria Caramia (assente per problemi di salute, ndr) – commenta il coach Vito Liotino – anche se l’avversario è molto organizzato e soprattutto esperto di questa categoria. Cercheremo di ovviare all’handicap del campo piccolo e mostrare in campo finalmente ciò che ci riesce benissimo in settimana durante gli allenamenti”.

Start ore 16, diretta facebook sulla pagina ufficiale della Corim Città di Taranto.