SHARE

La miglior Corim Città di Taranto della stagione si arrende alla Woman Napoli per 2-1. Ma gli applausi del “Palafiom” a fine gara sono tutti per le ragazze di coach Vito Liotino, che continuano nel loro inarrestabile processo di crescita e si rendono autrici di una prestazione maiuscola, nella quale Napoli spesse volte ha dovuto soltanto subire.

Peccato per gli “errori di gioventù” che hanno portato ai gol di Pugliese e Martinho. Ma sotto di due gol è emersa la vera natura della squadra di Taranto: guerriera, orgogliosa, quadrata. La marcatura di Bergamotta, realizzata con un tiro da fuori sugli sviluppi di uno schema da corner, è la sintesi di quanto sia cambiata la squadra rispetto all’andata (a Napoli finì 8-0 per le azzurre). Poi dominio, occasioni e forcing finale, purtroppo senza happy ending.

Ma a volte anche le sconfitte posso tornare utili: magari non per la classifica, anche se i riposi di Rionero e Vittoria e i ko di Reggio Calabria e Cosenza lasciano la classifica inalterata, ma sicuramente per il morale. Ora la squadra sa cosa vuole e come ottenerlo.

Soddisfatto anche se rammaricato a fine gara il presidente Gianni Marsico, che ha seguito tutta l’emozionante gara in piedi incitando la squadra come un ultras: “La nostra è stata un’ottima prestazione, le ragazze hanno mostrato tanta voglia di vincere, consapevoli di affrontare una squadra di primo livello. Peccato per l’errore sul secondo gol, oggi per quanto visto sul campo si potevano portare a casa addirittura i tre punti”.

“E’ la prima volta quest’anno che avverto rammarico al termine di un incontro – spiega invece il tecnico Liotino. Il Napoli viaggia in classifica con numeri spaventosi ed è staccato da noi di 25 punti. Oggi, dopo i primi dieci minuti nei quali faccio i complimenti al Napoli per il gioco espresso, ho visto in campo solo la mia squadra. Una grande prestazione, formata da gioco, orgoglio, carattere e cuore. Amo questo gruppo, amo queste ragazze ed amo Taranto e sono fiero di rappresentare la mia città in questa disciplina”.

Domenica prossima la Corim, ospitata nel pomeriggio dal Taranto F.c. allo “Iacovone”, riposa: si torna in campo, nuovamente sul parquet amico del Palafiom domenica 11 marzo per l’importante scontro salvezza contro il Cosenza.

Serie A2 girone D
19a Giornata
Futsal Reggio-Salernitana 0-1
Martina-Royal Team Lametia 2-2
Rev P5 Palermo-Afragirl 3-2
FulgorOctajano-Cus Cosenza 5-3
Città di Taranto-Woman Napoli 1-2
Riposano: Rionero e Vittoria

Classifica: Royal Team Lamezia 38, Woman Napoli 38; Salernitana 31; FulgorOctajano 29; Martina 28 ;  Afragirl, Rev P5 Palermo 26; MachPower Rionero 19 ; Vittoria 18; Città di Taranto 13; Futsal Reggio, Cus Cosenza 5.