SHARE

Arriva la seconda, importantissima vittoria settimanale per il Futsal Breganze: le biancorosse surclassano le cugine del Città di Thiene, dimostrando un tasso tecnico decisamente superiore. I due successi contro ultima e penultima in classifica dimostrano che questa squadra ha ben altri obiettivi, che deve guardare in alto e lottare per un posto nelle prime otto. Oggi le nostre ragazze occupano la nona posizione e di qui in poi saranno undici finali per provare a recuperare i cinque punti che le separano dall’ottavo posto e mantenere, e se possibile aumentare, l’esiguo vantaggio sulle dirette concorrenti Salinis, Falconara e Bellator.

Al PalaCeccato il Breganze entra in campo con qualche minuto di ritardo, tant’è che in tre minuti Sara Boutimah approfitta dei regali delle biancorosse e mette a segno due reti che portano sul 2-0 le padrone di casa. Suona la sveglia tra le file del quintetto di Zanetti e al 5′ Pinto Dias dimezza lo svantaggio. Passano due minuti e il Breganze aggancia e sorpassa il Thiene grazie alle reti di Buzignani, tornata finalmente a piena disposizione di mister e compagne, e della grande ex di giornata Maria Perez Pereira, che dopo essersi sbloccata contro la Rambla, si ripete. Di qui in poi è un monologo delle biancorosse, ma il poker arriva solo al 15′ per mano di Valentina Laurenti e si va a riposo sul 2-4. Nella ripresa la squadra di Zanetti non si limita a fare possesso e amministrare il doppio vantaggio: al 4′ Dalla Villa sigla il quinto gol per le sue e Buzignani due minuti più tardi festeggia il suo ritorno in campo con una doppietta. Sul 2-6 il Breganze gestisce bene e non dà la possibilità al quintetto di Serandrei di ricucire lo strappo, anzi, nei minuti finali c’è tempo per altri due gol, uno di Pereira e l’altro di Pinto Dias. Ma non solo: mister Zanetti dà spazio alle giovani e fa esordire la quarta Juniores: Yahaira Dalla Pellegrina prende il posto di Bianca Castagnaro.

“Per i primi tre minuti siamo rimaste negli spogliatoi e abbiamo subito due gol”, ha commentato Stefano Sbabo            dirigente del Breganze, “poi per fortuna siamo riuscite ad accorciare le distanze subito e a ribaltarla. Sul 2-3 la partita si è incanalata a nostro favore e possiamo dire che per il resto del match il Breganze ha fatto pesare la differenza tecnica che c’è tra le due squadre dominando alla grande. Ma voglio complimentarmi con le ragazze: in questo campionato non ci sono gare facili, che si giochi contro la prima della classe o l’ultima, per di più ieri era un derby. E c’è da dire che veniamo da un periodo complicato in cui non siamo al 100% fisicamente, ma anche ieri le ragazze si sono comportate bene: hanno fatto quello che abbiamo provato in settimana, facendo vedere anche delle belle azioni. Infine c’è un’altra nota positiva: contro il Thiene c’è stato il quarto esordio di una Juniores, il portiere Dalla Pellegrina. Siamo davvero contenti per queste ragazze, ma soprattutto di come lo staff del nostro settore giovanile, in particolare quello della Juniores, ci stia dando una mano, sia per gli allenamenti che per le partite”.

Thiene: Famà, Puttow, Canaglia, Boutimah, Maddalena, Bisogni, Ribeiro, Lorenzi, Zampieri, Cogo. All. Serandei.

Breganze: Castagnaro, Laurenti, Pereira, Perez, Dalla Villa, Rovito, Pinto Dias, Buzignani, Ambrosioni, Troiano, Dalla Pellegrina, Fincato. All. Zanetti.

Arbitri: Billo (Vicenza) e Colombin (Bassano Del Grappa).

Marcatrici. Pt: 2’30” e 3′ Boutimah (T), 4’30” Pinto Dias (B), 6’10” Buzignani (B), 6’50” Perez (B), 14’30” Laurenti (B); st: 4′ Dalla Villa (B), 6’15” Buzignani (B), 16’30” Pereira (B), 18’10” Pinto Dias (B).

Gli altri risultati:

Fasano – Bellator Ferentum 1-3

Rambla – Olimpus Roma 1-4

Futsal Salini – Pescara 2-4

Cagliari – Real Grisignano 7-0

Città di Falconara – Real Statte 1-2

Kick Off – Ternana 5-6