SHARE
GRIFO PERUGIA – LAVAGNESE 1-0 (1-0)
GRIFO PERUGIA: Baylon, Alessi, Monetini, Fiorucci C., Ferretti, Rosmini, Tuteri, Bianconi, Fiorucci G., Silvioni (39’ st Brozzetti), Narcisi. A disp.: Cerasa, Dominici, Petrarca, Piselli, Viola, Bylykbashi, Brozzetti. All.: Belia.
LAVAGNESE: Costantini, Gardel, Garramone, Belloni, Greppi, Rollero, Cafferata, Nietante, Cama, Pascotto, Giuffra (2’ st Oliva) A disp.: Carpi, Balbi, Lagomarsino, Pigati, Zorzetto, Barbieri. All.: Morbioni.
ARBITRO: Spinetti di Albano Laziale (Giugliarelli – Profidia)
MARCATORI: 3’ pt Fiorucci G. (P)
Nella penultima gara stagionale, l’ultima tra le mura amiche, la Grifo Perugia conquista la quarta vittoria consecutiva. Un successo sofferto e di prestigio quello ottenuto a San Sisto contro la Lavagnese, formazione ligure scesa in Umbria per difendere il terzo posto. Il gol iniziale di Giulia Fiorucci è stato salvato dal portiere Baylon, strepitosa in almeno tre occasioni. Con questi tre punti la Grifo continua a scalare la classifica. Ora la squadra biancorossa è sesta.
CRONACA – Per l’occasione, il tecnico Belia conferma il 4-3-3. Davanti a Baylon, fiducia a Alessi, Ferretti, Rosmini e Monetini. In mezzo, spazio a Corinna Fiorucci supportata da Bianconi e Silvioni. Davanti, senza Martina Ceccarelli, ci sono Tuteri, Giulia Fiorucci e Narcisi. Pronti via e la Grifo trova subito il vantaggio con Giulia Fiorucci, che si conferma attaccante utile in zona gol, come in fase di costruzione. La Lavagnese reagisce al 12’ ma il tiro Cama finisce fuori. Stessa sorte per la conclusione di Bianconi al 19’ e per quella di Cafferata al 22’. Le liguri non si arrendono e prima dell’intervallo, al 42’, sempre Cafferata costringe Baylon alla prodezza. In pieno recupero, Cama colpisce il legno. Lavagnese sfortunata. Ad inizio ripresa (2’) la Grifo Perugia torna a rendersi pericolosa con Giulia Fiorucci, il cui tiro finisce fuori. Pochi minuti dopo (12’) è ancora Baylon a salvare il risultato, con una bella parata sul tiro di Garramone. Al 18’, invece, Cama non inquadra la porta. La partita si incattivisce e dopo Tuteri, anche Narcisi e Rosmini finiscono nella lista dei “gialli”. Al 28’ si ripete il duello tra Cafferata e Baylon con quest’ultima che salva la Grifo.  Le grifoncelle tornano a farsi pericolose nel finale. Al 34’ Tuteri colpisce il legno e un minuto dopo Giulia Fiorucci conclude fuori. In pieno recupero ancora protagonista Baylon, insuperabile su Cama. Vittoria al sicuro.