SHARE

Sarà un fine settimana impegnativo per le Leonessine, che sono chiamate ad affrontare incroci complicati, su tutti quello delle Allieve di mister Treccani che affrontano l’Inter: in palio c’è l’aggancio in classifica al primo posto. Vediamo il dettaglio di tutte le categorie

Primavera

Sarà il Como2000 la prossima avversaria della capolista guidata da Federico Mazzola. Le lariane, a metà classifica in una posizione tutto sommato tranquilla lontana dai playout ma anche dalla zona alta della classifica da un lato non hanno grossa necessità di fare punti, ma dall’altro hanno la testa sgombra e possono giocare senza ansie. Di questo il tecnico ne è consapevole: “Sarà una partita delicata, equilibrata. Dobbiamo essere il più concentrate e determinate possibile. Oltre alla ricerca della prestazione dobbiamo continuare nella striscia di risultati positivi che stiamo ottenendo”. Situazione infortunate: Plebani è ancora out con Tosoni (stagione probabilmente finita per lei), Pedemonti da valutare, il resto del gruppo pronto.

La 22a giornata: Brescia-Como2000 (25 febbraio ore 15); Dreamers-Bettinzoli; Inter-Fulgor Canonica; Tabiago-Atalanta; Milan-3Team; Orobica-Azalee; Real Meda-Fiammamonza

Classifica: Brescia 53; Inter 50; Real Meda 43; Atalanta 41; Fiammamonza 38; Riozzese 37; Milan 36; Azalee 28; Como2000 28; Dreamers 23; Orobica 19; 3Team 12; Tabiago 11; Bettinzoli 7; Fulgor Canonica 0

(Inter, Fiammamonza, 3Team, Fulgor Canonica una partita in meno; Real Meda, Atalanta due partite in meno)

Allieve

Come detto, è tempo di big match per le Leonessine di mister Treccani: nel mirino c’è l’Inter che guida la classifica con tre punti di vantaggio, conquistati proprio nel match di andata quando le nerazzurre si imposero nettamente. “Per noi è LA partita – il commento del mister – da quella sconfitta all’andata non abbiamo più perso e siamo cresciute sotto tutti i punti di vista. Le difficoltà saranno tante ma la cosa fondamentale sarà non sbagliare l’approccio alla partita ed avere il giusto atteggiamento. Ci vorrà una prestazione super ma sono sicuro che questo volta ce la giocheremo fino alla fine. Domenica avrò tutte a disposizione – conclude – e probabilmente ci saranno un paio di elementi della primavera”.

La 12a giornata: Brescia-Inter (25 febbraio ore 10); Fiammamonza-Feralpisalò; Milan-Orobica; Atalanta-Pro Sesto; Riozzese-Azalee

Classifica: Inter 33; Brescia 30; Azalee 21; Pro Sesto 20; Atalanta, Fiammamonza 19; Riozzese 9; Feralpisalò 6; Milan 3; Orobica 0

(Riozzese e Milan una partita in meno)

Giovanissime

Non fidarsi della classifica. Questo l’imperativo del tecnico Zafferri che ha commentato l’impegno di domenica mattina contro il Fiammamonza: “Giochiamo contro il Fiammamonza, partita sulla carta semplice – sono terzultime in classifica con soli sei punti – ma secondo me molto insidiosa, già all’andata non avevamo brillato contro di loro”.  Finì 4-0 quella gara, che però fu molto combattuta. Qualche problema di formazione per Zafferri, che avrà diversi dubbi: “Ho diverse ragazze un po’ acciaccate e sicure assenti Compagnoni e Licari”.

La 14a giornata: Real Meda-3Team; Fiammamonza-Brescia; Milan-Inter; Dreamers-Tabiago

Classifica: Inter, Atalanta 30; Brescia 25; Como2000 19; Milan 17; Tabiago 15; Real Meda 9; Fiammamonza 6; 3Team 3; Dreamers -1

Inter, Como2000, Tabiago, Fiammamonza, 3Team e Dreamers una partita in meno)