SHARE

 

Conversano (Ba)  – Non basta una prestazione tutto sommato positiva all’Asd Conversano per ottenere un risultato positivo contro la seconda della classe. Nella diciannovesima giornata del campionato nazionale di Serie A2 le ragazze del presidente Murro si arrendono al Bisceglie davanti al pubblico amico e tornano ad assaporare il gusto amaro della sconfitta dopo due successi consecutivi.

LA GARA – D’Errico, Trotta, Rana, Errico, Corriero. È questo il quintetto iniziale scelto da un mister Berardi sempre privo di Nardelli e Pansini, mentre dall’altro lato ci sono Tempesta, Mendieta, Soldano, Annese e Tricarico. In avvio le due squadre cercano di studiarsi con le ospiti che ci provano dalla distanza con Annese. Il Conversano, invece, alla prima occasione passa in vantaggio: è Errico a servire un gran pallone a Barbara Corriero che di destro lascia partire una conclusione forte e precisa che lascia di stucco Tempesta. La replica delle neroazzurre arriva ancora con un tiro da fuori con Moroni che coglie la traversa a portiere battuto. Poco più tardi un pasticcio difensivo delle rossoblu spalanca la strada a Scommegna sulla quale l’uscita di D’Errico è provvidenziale mentre sulla ribattuta di Moroni ci pensa il palo a salvare il Conversano. L’estremo di casa, però, nulla può sul destro ad incrociare di Soldano che al minuto 18 consente al Bisceglie di impattare mandando le squadre al riposo sul parziale di 1-1. Nella ripresa, dopo quattro giri di orologio la compagine ospite mette la freccia con Pati abile dall’out di sinistra a superare D’Errico di destro. A questo punto il Conversano prova a reagire avendo anche qualche opportunità per ristabilire le distanze, ma a metà frazione la banda rossoblu deve fare i conti con il colpo del ko firmato da Tricarico che, sempre dalla stessa zolla della sua compagna di squadra, fissa il punteggio sul momentaneo 3-1. Per mister Berardi è una doccia freddissima anche perché con Errico e Corriero già ammonite il tecnico conversanese comincia a pensare alla prossima, delicatissima, trasferta di Civitanova. Nel finale, così, le reti di Moroni e Soldano servono solo per le statistiche di una gara che si conclude con il risultato di 5-1 per il Bisceglie. Al Conversano, invece, non resta che una buona prova da cui ripartire per preparare al meglio la sfida salvezza in programma nelle Marche tra una settimana.

Asd Conversano – Bisceglie Femminile 1-5 (p.t. 1-1)

Asd Conversano: Marsiglia, Rana, Trotta, Sportelli, Errico, Corriero, Loiacono, Carso, Caputo, Di Vagno, Pinto, D’Errico. All.: Berardi

Bisceglie Femminile: Tempesta, Gariuolo, Mendieta, Pati, Annese, Tricarico, Campanelli, Mazzilli, Moroni, Scommegna, Soldano, Loconsole. All.: Ventura.

LA CLASSIFICA: Alex Zulli Gold Futsal 49, Bisceglie 44, Angelana 37, Molfetta 32, puroBIO cosmetics Noci 28, FiberPasta Chiaravalle 25 Dorica Torrette 23 Asd Conversano 20, Dona Style Fasano 18, Civitanova Dream Futsal 17, Saint Joseph Copertino 10, Atletic San Marzano 0, *Città di Porto San Giorgio 0.
*ritirata