SHARE

Reti: 7’, 12’ e 20 Salmeri (S), 5’Marti (A), 10’ Civello (A), 15’ Tortorelli (S), 20’ Civello (A), 23’ Pozzi (S), 26’Bottini (A)

ARONA: Marti, Ossola, Tammaro, Bottin, Civello, Calandra. Allenatore: Antonio Palmieri

SPORTLAND MILANO: Malgrati, Tortorelli, Crespi, Coppola, Curati, Cardoso, Bellante, Tschour, Pozzi, Salmeri, Tombolini, Magagnini. Allenatore: Stefano Cocchini

Arbitro: Luca Riondino (Varese)

Riprende la marcia vittoriosa della Sportland Milano, che dopo una prova tutt’altro che esaltante s’impone di misura sulla combattiva Arona e porta provvisoriamente a cinque punti il vantaggio sul San Biagio Monza (a riposo nella prima di ritorno).

Reduci dalla fatica infrasettimanale di coppa Italia contro la Medesanese, le ragazze di Stefano Cocchini mettono in banca i tre punti con la tripletta nel primo tempo di Salmeri e Malgrati che mantiene la porta inviolata.

Nella ripresa le padrone di casa, a referto con sole 6 giocatrici, tornano sotto con le reti di Marti e Civello.

La Sportland reagisce e Tortorelli firma il 4-2.

L’Arona non demorde e ancora Civello riporta a meno uno lo scarto, creando poi qualche apprensione alla porta difesa nel secondo tempo da Magagnini.

Poi Pozzi finalizza una ripartenza e riallunga sul 5-3, che vanifica la quarta segnatura delle padrone di casa di Bottini.

Settimana prossima la Sportland riposa in campionato e si prepara così per il ritorno di coppa Italia di mercoledì 28 febbraio sul campo della Medesanese.