18 Novembre 2017
News

San Marino Academy: presentata a stampa e tecnicil´attività del settore femminile

10-09-2017 20:01 - News Calcio a 11 SerieB
Un rivoluzione onnicomprensiva quella lanciata in seno alla Federazione Giuoco Calcio che punta al più efficace sviluppo dell´attività e alla crescita del movimento sammarinese nel suo complesso: la San Marino Academy non è il contenitore del solo calcio giovanile sammarinese maschile (dai 5 anni fino al compimento della maggiore età, con tutti gli step tecnico-organizzativi del caso e che coinvolgono in prima battuta anche i club), ma anche dell´intero spettro calcistico femminile: dalle bimbe che all´età di 5 anni si approcciano al calcio, fino alle più navigate giocatrici militanti in Serie B.

A dare il benvenuto ai presenti, in occasione della conferenza stampa tenutasi presso la Casa del Calcio di Montecchio, è stato il Segretario Generale Luigi Zafferani, che esprime "il più grande apprezzamento per il lavoro fin qui svolto e per l´ingente attività promossa dal Settore Femminile, in netta crescita negli ultimi anni". Del resto come sottolinea il Responsabile Corrado Selva "rispetto agli anni passati abbiamo registrato un trend positivo in termini di partecipazioni registrato nell´ordine del +60%, per un movimento che oggi coinvolge complessivamente circa 100 ragazze".

Non solo la prima squadra, quella che per intenderci: dalle giovanissime dell´Under 8, fino alle giocatrici di Fabio Baschetti militanti in Serie B e passando anche per la Primavera, sono sempre più le calciatrici che praticano calcio sui terreni di gioco di San Marino e che quindi da quest´anno sono parte integrante dell´Academy.

A livello gestionale non cambia assolutamente nulla rispetto a quanto anticipato lo scorso 5 agosto in sede di presentazione del progetto che mira ad una formazione di livello superiore (non solo squisitamente calcistica, come iniziative quali la recente visita alla Comunità di San Patrignano testimonia) per i ragazzi e le ragazze che orbitano nel movimento calcistico sammarinese.

Un disegno ambizioso, che specie per quanto riguarda la prima squadra femminile deve puntare alla salvezza, cosa tutt´altro che scontata se si considera che la prossima stagione sarà quella della riforma dei campionati: per farla breve, solo tre formazioni della sedici iscritte al Girone C di Serie B scamperanno alla retrocessione. "Puntiamo in alto assicura Massimo Bonini, Direttore Tecnico della FSGC , il mantenimento della categoria e chiudere quindi tra le prime tre deve essere il nostro obiettivo".

L´esordio in campionato per la San Marino Academy è fissato per domenica prossima a Dogana, quando le biancoazzurre incroceranno i tacchetti con le romagnole del Castelvecchio, esattamente come sette giorni fa.

FSGC | Ufficio Stampa