18 Ottobre 2017

SPORTLAND MILANO PELLETTERIE FIRENZE 1-3

29-05-2017 12:55 - Calcio a 5 - Serie A - commenti gare
SPORTLAND MILANO PELLETTERIE FIRENZE 1-3 (1-2)
Reti: 23´ Giordi (S), 29´ Baldi (P), 30´ Guarino (P), 4´s.t. Biagiotti (P)
SPORTLAND MILANO: Gerosa, Disisto, Giordi, Tortorelli, Battini, Santus, Facciolongo, Nuara, Filiberti, Beltrami, Corsico, Puricelli. Allenatore: Andrea Perugia
PELLETTERIE: Pucci, Giovannini, Badalassi, Nicita, Gambino, Pintaldi, Baldi, Marcetti, Guarino, Sanchez, Biagiotti. Allenatore: Mirko Rocchi
Arbitri: Maurizio Luigi Schito (Milano), Francesco Aufieri (Milano)
Ammoniti: Facciolongo

La Sportland perde il primo round di finale per la promozione in serie A2 contro le Pelletterie Firenze e rimanda le speranze di ribaltare il verdetto alla rivincita di Scandicci di domenica 4 giugno.
Le ragazze di mister Perugia hanno disputato una buona prova complessivamente, ma a cavallo dei due tempi hanno subito un black-out simile a quello di Pomezia col Chiaravalle in coppa Italia, che ha permesso alle fiorentine di segnare i 3 gol decisivi.
L´avvio della sfida di Sedriano è favorevole alle milanesi, che al 7´ stampano la traversa con una conclusione di Corsico. Poco dopo Gerosa deve salvare di piede la porta milanese, così come Pucci al 20´ si supera per parare il diagonale di Battini. Al 23´ improvvisamente la Sportland spezza l´equilibrio con un missile da quasi metà campo di Giordi, con palla che s´insacca sotto l´incrocio dei pali. Il vantaggio della Sportland dura 6 minuti, perché al 29´ Baldi pareggia su punizione. Passano altri 30 secondi e Guarino con un colpo di tacco sotto porta firma il sorpasso delle Pelletterie. Al 1´ della ripresa Sportland vicina al pareggio, ma Pucci in spaccata sventa con bravura la conclusione di Battini. Al 4´ le Pelletterie chiudono i conti con una ripartenza finalizzata dal tap-in a porta vuota di Biagiotti. La Sportland negli ultimi 25´ si getta generosamente in avanti, ma fatica a trovare spazi nell´attenta retroguardia avversaria, costruendo l´occasione più ghiotta a 4´ dal termine con una doppia conclusione in pochi secondi di Filiberti (respinta) e Battini (tap-in alto).

(Rinaldo Badini, ufficio stampa Sportland femminile)