23 Agosto 2017
immagine di testa


News
percorso: Home > News > Interviste

NAGNI: "Sarà l´anno di Labate e Bertolini sa che molte mie compagne possono vestire l´azzurro"

11-08-2017 20:47 - Interviste
Allo stesso modo in cui la Roma maschile si identifica con Totti, nella Roma che rappresenta il calcio delle donne il simbolo è il capitano della Res Roma Vanessa Nagni, bomber e bandiera della squadra di mister Melillo da oltre 15 anni e con circa 350 gol all´attivo.
Sta per iniziare la sua sedicesima stagione in giallorosso, e per la fuoriclasse e capitano della Res, è il momento di presentare la nuova stagione e di spaziare dall´argomento Nazionale alle future campionesse della sua squadra.

Ciao Vanessa, prende il via la nuova stagione, che campionato sarà quello che attende la Res Roma?
Sarà un campionato difficile; a differenza degli altri anni le neo promosse sono società professioniste che stanno investendo tanto sul mercato, quindi non ci saranno squadre più deboli sarà tutto più complicato ed equilibrato.
Molte giocatrici della Res sono state contattate dalle altre squadre ma quasi tutte hanno preferito restare in giallorosso. Cosa vuol dire questo per te?
Da noi è molto forte il senso di appartenenza e quest´anno il gruppo ha dimostrato ancora una volta di amare maglia e tifoseria, creando i presupposti per una stagione ancora insieme con una forte identità romana.
Per voi sarà un´altra stagione all´insegna delle giovani. Dopo aver lanciato ragazze come Greggi, Simonetti e Caruso, quali saranno le nuove stelline della Res Roma?
Quest´anno sarà l´anno di Labate, che già sul finire dello scorso campionato ha dimostrato una crescita importante, poi ce ne sono altre e già stanno dimostrando valori importanti, ma devono avere la pazienza di crescere, guidate e consigliate da uno staff che ha dimostrato di saper lavorare benissimo con le giovani.
Cambio di allenatore alla guida della Nazionale. La speranza è che Bertolini guardi anche in casa Res Roma, cosa che Cabrini non ha mai fatto. Cosa ti senti di dire alla nuova C.T. azzurra?
Mister Bertolini conosce molto bene le nostre ragazze visto che sono quattro anni che ci affrontiamo, e conosce molto bene il campionato italiano, questo sarà un vantaggio per lei sperando che alcune mie compagne possano avere questa opportunità. Abbiamo dimostrato in tutti questi anni di essere competitivi con chiunque e quindi le nostre ragazze penso siano di livello.
Lotta scudetto: chi vedi favorita per il tricolore tra Fiorentina, Brescia e Juventus?
Saranno sicuramente le tre in lotta con favorita secondo me la Fiorentina.
L´anno scorso la rivelazione del campionato è stata la tua squadra. Quest´anno secondo te chi lo sarà?
E presto per dirlo, non potranno essere considerate probabilmente le neo promosse in quanto hanno preso tante giocatrici di esperienza internazionale; Tavagnacco e Mozzanica insidieranno le grandi.

Ufficio stampa RES ROMA cf