23 Settembre 2017
immagine di testa


News

La Grifo Perugia tenta lo sgambetto al Vittorio Veneto

09-04-2017 00:38 - News Calcio a 11 SerieB
Il terzino Zelli: "Con l´Imolese non una delle migliori prestazioni, ma abbiamo le capacità per battere la capolista"



Una vittoria meritata ma maturata non senza qualche patema, quella ottenuta per 3-2 dalla Grifo Perugia in casa contro l´Imolese. In vista del prossimo importante impegno casalingo contro il Vittorio Veneto, Sharon Zelli, terzino e jolly della formazione perugina, analizza così il successo nell´ultimo match di campionato nel quale a figurare tra le marcatrici della gara c´è anche il suo nome:

"Diciamo che forse non abbiamo messo in campo una delle nostre migliori prestazioni. Il risultato alla fine è positivo, ma si poteva sbagliare di meno. La pioggia abbattutasi soprattutto nel secondo tempo non ha poi di certo contribuito a rendere la partita particolarmente spettacolare. Sono contenta a livello personale, perché il gol è sempre una grande emozione."

Un gol di pregevole fattura su calcio di punizione da notevole distanza che ha riportato la Grifo Perugia in vantaggio per 2-1 sulle romagnole:

"È la seconda rete di questo campionato per me - continua Zelli - e sempre su punizione. La botta da calcio piazzato è un gesto atletico che sta sicuramente nelle mie corde. Preferisco però pensare alla vittoria e all´importanza di questi tre punti piuttosto che alla mia rete. Siamo un gruppo affiatato e, aldilà di alcune ingenuità che ancora commettiamo, penso che possiamo consolidare la sesta piazza e provare anche a migliorarla per quanto possibile a cinque gare dal termine."

Sharon Zelli, di ruolo terzino destro, è stata spesso utilizzata dal tecnico Belia anche come esterno d´attacco, risultando essere così un jolly davvero prezioso:

"Giocare più vicino alla porta mi stimola sicuramente molto: ho più possibilità di puntare le avversarie ed andare al tiro, ma da terzino posso portare di più la palla al piede con delle progressioni e risultare più decisiva. Pur adattandomi alle richieste dell´allenatore senza problemi, mi trovo più a mio agio come terzino."

Il prossimo impegno, come detto, vede le Grifoncelle contrapporsi alla ´schiacciasassi´ Vittorio Veneto, prima forza del girone b di Serie B in coabitazione con il Sassuolo. Ma la Grifo Perugia nutre più di una speranza di ripetere lo sgambetto compiuto all´andata proprio in casa delle venete:

"Se scenderemo in campo con il giusto approccio e con massima concentrazione - sentenzia Zelli - potremo ripeterci. Abbiamo tutte le qualità e le capacità per poterle batterle nuovamente. Ovviamente sarà un match tostissimo ma comunque non certo proibitivo. Se contro formazioni di medio-bassa classifica abbiamo lasciato per strada punti preziosi, va anche detto che contro le prime della classe sappiamo esaltarci in maniera particolare e tirare fuori grandi prestazioni. Pur procedendo con umiltà, non dobbiamo porci limiti e dobbiamo cercare di chiudere al meglio questa stagione."

Appuntamento quindi domenica 9 aprile presso il "Comunale" di San Sisto di Perugia per il match contro il Vittorio Veneto. Fischio d´inizio alle ore 15, arbitra Ruben Celani di Viterbo coadiuvato da Arban Krriku di Foligno e Sascha Manuel Proietti di Terni.


--
Andrea Sonaglia Comunicazione