18 Ottobre 2017
News

LISA FACCIOLI: "CONTRO L´EMPOLI VITTORIA D´ORO IN OTTICA SALVEZZA"

11-10-2017 15:34 - News Calcio a 11 Serie A
Il difensore Lisa Faccioli, alla ripresa degli allenamenti, commenta così il successo ottenuto dal Fimauto Valpolicella contro l´Empoli Ladies: "Sicuramente quella di sabato scorso è stata una vittoria importante perchè ottenuta contro una nostra diretta avversaria per la salvezza. Penso che abbiamo fatto una grande prestazione di carattere dato che arrivavamo dalla brutta sconfitta contro la Roma. Abbiamo
lavorato molto bene anche sotto l´aspetto psicologico per arrivare cariche e pronte alla sfida contro l´Empoli. Abbiamo dimostrato di avere tutte le carte in regola per essere e rimanere in serie A. Forse a tratti abbiamo un po´ peccato a livello di gioco e di lucidità sotto porta, ma questo è dovuto anche alla grande intensità di pressing - soprattutto nel primo tempo - che attuavamo per non far ragionare e giocare l´avversario".

Prosegue la numero 23 rossoblu: "Questo risultato ci da morale e ci permette di affrontare questa sosta in totale tranquillità e di preparare al meglio il derby. Sarà un derby sicuramente diverso dagli altri
perché finalmente affronteremo il Verona in serie A e non solo in Coppa Italia. Loro vengono da due risultati positivi ma sono ancora un´incognita: conosciamo poco le loro giocatrici essendo la
maggior parte nuove e straniere. Sono convinta che in queste due settimane il mister e tutto lo staff ci daranno qualche consiglio in più per affrontarle al meglio: ci teniamo a fare un´ottima prestazione e, possibilmente, portare a casa la vittoria. Sappiamo tutti che un derby è una partita particolare ma noi dovremo affrontarla come ogni altra partita".

Conclude Faccioli: "Penso che la società in estate abbia fatto una buona campagna acquisti, ampliando la rosa e rinforzandola con gente di esperienza e di qualità, mettendo a disposizione del mister una rosa che può sicuramente dire la sua in serie A e che potrebbe raggiungere l´obiettivo prefissato nel miglior modo possibile senza soffrire più di tanto. Ora tocca a noi. Abbiamo lavorato bene in questi due mesi di preparazione ma forse dobbiamo trovare ancora una nostra identità e un gioco più fluido. Come gruppo all´inizio è stato un po´ difficile perché c´erano molte ragazze nuove, alcune più grandi alcune più giovani, ma ora le cose vanno molto meglio. Spetta a noi ´vecchie´ trasmettere alle nuove il valore che diamo alla nostra maglia, che è sempre una cosa che contraddistingue il Valpo. Dobbiamo trasmettere noi questo senso di appartenenza a questa grande famiglia e squadra. Una volta che avremo passato a tutte anche questi valori sono sicura che faremo un grande salto di qualità, un´arma vincente in più a nostro favore. Sono stata molto contenta quando quest´estate sono stata riconfermata: in cuore mio ero convinta di rimanere perché per me è un onore vestire la maglia di questa società. Giocare in serie A inoltre è davvero qualcosa di unico e spero di restarci per molto tempo e scrivere nuove e importanti pagine della storia del Valpo".