17 Dicembre 2017

Ferelle: nove minuti quasi perfetti poi il crollo, dal vantaggio di Neka alla sconfitta.

30-05-2017 15:07 - Calcio a 5 - Serie A e A2 - commenti gare
Dopo quattordici vittorie consecutive Renata e compagne cadono a Roma al cospetto di un Olimpus in buona forma che accusa il colpo iniziale, ma reagisce e poi ha la capacità di allungare. Pronti via la Ternana sembra avere gambe e testa per portare la vittoria a casa e ci prova con Renata che manda alto, poi è Presto che dopo tre minuti di gioco fa una bella azione in progressione e si butta in avanti, Giustiniani ribatte e Neka in scivolata fa gol è uno a zero e sembra il preludio alla quindicesima vittoria. Dopo neanche un minuto è arrembante Santos che scambia con Renata, poi spreca malamente non tirando e ridando la palla alla compagna in posizione troppo defilata. La Ternana Femminile manda in fumo il possibile due a zero che avrebbe sciolto le velleità di vittoria delle romane. Lucileia su calcio d´angolo rossoverde ruba palla e si invola in porta, ma fallisce il pareggio mandando alto. Poi è Renata che sfiora il gol, grande parata di Giustiniani. Arriva il pareggio delle romane su un´azione rocambolesca dove Gayardo chirurgica sfrutta il rimpallo e la mette sotto la traversa. Un´altra grande parata di Giustiniani toglie la possibilità del nuovo vantaggio rossoverde. Ci si avvicina alla fine del primo tempo e su un´altra azione di batti e ribatti arriva il tiro di Taty che con una deviazione tocca il palo e poi va dentro lemme, lemme. Vantaggio Olimpus, a poco più di un minuto dalla fine arriva il terzo gol: Ferelle troppo schiaccite e disordinate, Da Rocha comodamente da sola mette in rete sul secondo palo.
A questo punto cala il buio, quella che sembrava una Ternana arrembante ed entusiasmante si spegne totalmente e va in piena balia dell´Olimpus. Arriva il quattro e il quinto gol, sul portiere di movimento inserito da Pellegrini poi il tracollo totale. In un finale dove l´Olimpus inserisce il secondo portiere e fa girare l´intera rosa, Santos e Presto trovano i gol che rendono meno amara la giornata.
Si ripartirà da gara 2 al Di Vittorio domenica 4 giugno alle 20.30, dove servirà solo la vittoria e non il pareggio, anche solo di un gol, ma pur sempre vittoria per andare a gara 3 ancora tra le mura amiche. Da domani biglietti in vendita a partire dalle 17.30 al botteghino. Servirà davvero un inferno rossoverde per spingere le ragazze a una vittoria che vale ormai una stagione.

Ufficio Stampa Ternana Calcio Femminile