SHARE

Partenza lampo delle padrone di casa che al 2′ vedono il cross dalla sinistra di Russarollo a servire al centro Fratini che, in tuffo di testa, anticipa Missiaggia e sigla la rete del vantaggio. Si passa al 25′ con la stessa Missiaggia da calcio piazzato, Meletti sicura. Al 39′ calcio d’angolo riccionese ad opera di Sintini, nella mischia Cavalcoli sfiora il gol con un tiro insidioso dal limite, ma il portiere è abile a rifugiarsi in angolo. Al 40′ gioco sospeso per qualche minuto, brutto scontro di gioco tra Urbinati e Calandra costrette a lasciare il campo in ambulanza. Pioggia copiosa per tutta la durata del match, nella ripresa il Vicenza in avvio verticalizza per Bettinardi, a tu per tu con Meletti, deposita in rete. Ancora ospiti pericolose, Frighetto spedisce la punizione contro la barriera mentre al 13′ angolo biancazzurro, a calciarlo Balducci, nella mischia svetta perentoria Gostoli che consegna il vantaggio alle locali. Al 30′ bella azione dalla sinistra della neoentrata Ligi che si libera di due giocatrici e crossa per Fratini che da pochi passi non impatta bene la sfera. Sul prosieguo dell’azione ribaltamento di fronte con Passuello che di fronte a Meletti si vede prontamente bloccare a terra il proprio diagonale. Finale ancora accesso: 44′ dalla bandierina Albani, dentro per Ligi che di prima intenzione calcia fuori. Al 48′ ancora Ligi in luce, a suggerire per Giardina, bella sforbiciata che esce a lato. Il commento del tecnico riccionese Gianluca Lorenzi al termine del match: “Proseguiamo il trend positivo, quattro vittorie ed un pareggio, direi benissimo, risultati che non abbiamo mai raggiunto sino ad oggi . Dopo la sosta di due settimane, ci troveremo però ad affrontare tutte le compagini che militano nella zona alta della classifica, le prime della classe, tutte sfide che dimostreranno quanto siamo migliorati. Tornando alla gara odierna, sul piano del palleggio non benissimo, ma ci può stare, veniamo da tre match in una settimana, quindi un calo fisico e mentale era prevedibile. Ora però, la nota positiva, è che sappiamo cosa dobbiamo fare, quindi anche in situazioni in cui non siamo brillantissime, riusciamo in qualche modo a fare il nostro, portando a casa risultati, mantenendoci “a galla”. La partita ce la siamo giocata alla pari, ora riprenderemo un pò il filo conduttore nel corso della sosta, è stata una settimana importante per raccogliere punti e positiva per noi e per tutta la Femminile Riccione Calcio grazie ai successi conseguiti”. Prossimo impegno per la Femminile Riccione Calcio: serie B tutto rinviato a domenica 11 febbraio in casa del Vittorio Veneto, serie D domenica 25 febbraio ore 14.30 si sposterà sul campo dell’Olimpia Forlì, la Primavera ospiterà sabato 24 febbraio alle ore 17.30 il Vicofertile, mentre occhi puntati sul Riccione Smile Team che si gioca l’accesso ai playoff nelle gare di venerdì 23 ore 21.00 campo “La Valletta” contro Spartans e domenica 25 febbraio ore 20.30 a Meldola ospite dell’Evergreen.

CAMPIONATO SERIE B GIRONE C FEMMINILE

22° GIORNATA FEMMINILE RICCIONE CALCIO – VICENZA CALCIO FEMMINILE: 2-1

FEMMINILE RICCIONE: MELETTI, DELLA CHIARA, SINTINI, RODRIGUEZ, URBINATI (49′ BALDUCCI), CAVALCOLI GIULIA, RICECI (56′ PERONE), GOSTOLI, SOMMELLA (73’LIGI) , RUSSAROLLO (66′ GIARDINA), FRATINI (82′ ALBANI). ALL GIANLUCA LORENZI.

VICENZA: SCARMIN, FRIGHETTO (80′ LAZZARI), CALDERARO, MISSIAGGIA, PEGORARO (75′ BALESTRO), MADDALENA, FERRATI, RIGON, CALANDRA (46′ STOCCHERO), NOVELLO, BETTINARDI (72’PASSUELLO). ALL. CRISTIAN DORI.

RETI: 2′ FRATINI, 47′ BETTINARDI, 59′ GOSTOLI.

AMM. SINTINI.